I Pių Brutti

 

 

Il mio Commento alla serata della

"Notte degli Oscar" 2004

 

 

Vai alla pagina di Nomination e Vincitori

Vai ai "Contatori" delle Nomination e delle Statuette

29 Febbraio 2004

 

www.oscar.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oscar 2004     

Commento alla Serata

I Vincitori  

Trionfo annunciato per "Il Signore degli Anelli": ha centrato 11 Oscar su 11 nomination. E l'en-plein gli ha permesso di raggiungere i record di statuette vinte come avevano fatto in precedenza, nella storia del cinema, solo "Ben Hur" (12 nomination) e "Titanic" (14 nomination), entrambi vincitori di 11 premi.

Il film inoltre condivide il record di unico film ad ottenere un numero di Oscar pari alle nomination ottenute con "L'Ultimo Imperatore" di Bertolucci (che perō ottenne solo 9 Oscar).

Miglior Film, Regia, e, oltre al premio per la miglior sceneggiatura non originale,  tutti i premi tecnici pių importanti: montaggio, sonoro, effetti speciali visivi, colonna sonora, canzone, scenografie, costumi e trucco.

Le Sorprese 

Poche le sorprese di quest'anno: confermate quasi tutte le aspettative. Tant'č vero che per una volta i miei pronostici sono stati quasi tutti azzeccati. Oltre al trionfo del film di Peter Jackson, premiata la magnifica prova d'attori del cast di "Mystic River" (premiati i due attori principali: Tim Robbins come non protagonista e Sean Penn come migliore attore protagonista). E la parte riuscitissima della Zellweger in "Ritorno a Cold Mountain".

Va bene cosė... 

"Ritorno a Cold Mountain" ha dovuto accontentarsi di una statuetta, a mio parere l'unico meritato: per l'interpretazione della non protagonista di Renče Zellweger. Meritatissimo anche il successo di "Alla Ricerca di Nemo": miglior film di Animazione.

Gli Sconfitti 

"Master & Commander" non c'č l'ha fatta a vincere lo scontro titanico con "Il Signore degli Anelli" e su 10 nomination porta a casa solo 2 statuette (le uniche in cui il film di Jackson non era candidato). Avrebbe sicuramente fatto di meglio senza un avversario di questo livello.

A bocca asciutta due film plurinominati: "Seabiscuit" (7 candidature), "La Maledizione della Prima Luna" (5, peccato per Johnny Deep), "L'Ultimo Samurai" e "City of God" (4).

 

Il premio per la carriera č andato a Blake Edwards, regista dei film della serie sulla "Pantera Rosa" con Peter Sellers, di "Victor Victoria", "La Grande Corsa" e tanti altri film di successo.

La Notte degli Oscar 2003 č iniziata alle 2,50 circa (ora italiana) e si č conclusa alle 6,15 circa. La serata č stata condotta da Billy Crystal dal Kodak Theatre di Los Angeles.

Per la prima volta nella storia la cerimonia č stata trasmessa con 5 secondi di differita per consentire eventuali censure ed evitare scandali come quello di Janet Jackson e Justin Timberlake al Super Bowl.

Vai alla pagina di Nomination e Vincitori

Vai ai "Contatori" delle Nomination e delle Statuette

 

 

Home;   Novitā;   Giovedė d'essai;   Cinema in Tavola;   Classifiche;   Zio Oscar;   Incantevole Audrey