Alien - La Versione Inedita

 

Voto

8,25

 

Genere

Fantascienza

Nazionalità

USA

Anno

1979

Interpreti

Sigourney Weaver, Tom Skerritt, Veronica Cartwright, John Hurt, Ian Holm

Regia

Ridley Scott

Scott con “Alien” ha firmato uno dei maggiori (e più belli) classici del cinema fantascentifico-horror, che ha ispirato molti film realizzati nello stesso filone negli anni a seguire e che ha generato una saga (tre sequel, uno in lavorazione in cui Alien si scontrerà con Predator) che ha sempre saputo mantenersi su alti livelli.

La claustrofobia e la paura dell'ignoto (anche nello spazio si possono nascondere minacce insidiose), la sensazione del “topo in trappola” (l'equipaggio "prigioniero" della astronave e di un genere di alieni terribile), le scenografie avveniristiche (con molti rimandi a "2001 - Odissea nello Spazio") e la tensione che la storia sapientemente crea (come in "The Abyss" o nel più recente "Cube - Il Cubo") sono rimaste intatte con il passare degli anni, e ora le si può apprezzare di nuovo al cinema con una pellicola completamente restaurata (lavoro davvero ottimo, a parte il solito difettuccio rappresentato dal vecchio doppiaggio italiano che presenta ancora evidenti fruscii), addirittura disponibile anche in versione digitale.

“Alien”, a distanza di ventiquattro anni dall’uscita, è ancora attuale, conserva ancora tutto il fascino di ottimo film horror e la presa che già anni fa aveva saputo esercitare sullo spettatore. Altro che l'invecchiato e logoro “L’Esorcista”!

Ideale per...

Riapprezzare o scoprire uno degli antesignani del genere fanta-horror, cui è debitrice gran parte della filmografia moderna, ma anche molti serial televisivi come "X-Files"