Anything Else

 

 

Voto

6,50

 

Genere

Commedia

NazionalitÓ

USA

Anno

2003

Interpreti

Jason Biggs, Woody Allen, Denny DeVito, Christina Ricci

Regia

Woody Allen

Parole, parole, parole... Ŕ il titolo di una famosa canzone, ma Ŕ anche ci˛ che speso mi Ŕ venuto in mente durante la visione di "Anything Else". Non ho ancora capito l'ultima battuta che il vecchio Woody ne ha giÓ fatte altre tre. Mantiene sempre lo stesso stile, poco plateale, pacato, le battute vengono quasi sussurrate e corrono il rischio di non essere valorizzate a dovere. L'arte di una sceneggiatura articolata e complessa, soprattutto nei dialoghi, Ŕ evidente; quello che spesso manca ai film di Allen Ŕ il giusto tempo della pausa. Spesso vengo tramortito da un turbinio di parole. SarÓ che sono abituato a vedere molti film d'azione...

Qui il regista/attore comunque cerca di rispolverare il "solito" repertorio dandogli una vistosa verniciata di nuovo grazie a due interpreti come il promettente Jason Biggs (direttamente da "American Pie") e la conferma Christina Ricci (che si impegna a dovere in un'altra delle sue prove degne di nota).

Il risultato Ŕ una commedia carina, non divertentissima, ma sicuramente una sterzata del classico Allen verso il nuovo.

Ideale per...

Valutare come anche Woody Allen sappia rinnovarsi pur mantenendosi sostanzialmente fedele a se stesso.