Billy Elliot

 

Voto

8,60

Genere

Commedia

Nazionalità

Gran Bretagna

Anno

2000

Regia

Stephen Daldry
Sarà anche un film furbo, questo di Daldry (Porro sul "Corriere della Sera"), ma se fare un film furbo significa saper miscelare a dovere tematiche sociali (difficoltà economiche e occupazionali, scioperi,...), ironia (la nonna di Billy è un grande personaggio), bravura (la insegnante di Billy e lo stesso protagonista), musica e ballo, e sapere dirigere il tutto con leggerezza, senza mai cadere nel volgare o nel patetico (a parte la piccola caduta dell'episodio della lettera dalla madre) e per di più montando il tutto in modo originale e con un vivace ritmo narrativo, "Billy Elliot" può essere considerato proprio un bel film e Daldry un regista molto bravo.
Ideale per... parteggiare per Billy e restare ammirati dalla bravura del suo interprete, farsi coinvolgere da una bella storia e avere anche uno spaccato della società inglese dell'epoca.