Chi ha Incastrato Roger Rabbit?

Voto

8,95

Genere

Fantastico

Nazionalità

USA

Anno

1988

Interpreti

Bob Hoskins, Christopher Lloyd, Joanna Cassidy

Regia

Robert Zemeckis
Il film raggiunge il vertice più alto per quanto riguarda la commistione e l’interazione tra cartoon e riprese dal vero. A parte il lato tecnico, Zemeckis stupisce per il ritmo “da cartoon” che riesce ad imprimere alla vicenda, cospargendo la pellicola di battute salaci e di una punta di irriverenza (Baby Hermann ne è l’esempio più rappresentativo, anticipatore dei futuri “Shrek” e “Le Follie dell’Imperatore”), di sensualità e seduzione (Jessica Rabbit è oramai una icona cinematografica, in questo senso),... ; non si erano mai visti cartoni animati tanto vicini al mondo reale. "Chi ha Incastrato Roger Rabbit?"  è anche una finestra aperta che fa un po' di satira sul mondo del cinema e sui retroscena delle produzioni hollywoodiane, è adattissimo ai bambini perché rivalorizza il mondo dei cartoon e lo rende allo stesso tempo meno distante, più vero e reale ponendo quasi un suggello alla sua esistenza, grazie ai numerosi collegamenti tra questo mondo e quello reale dei grandi Studios di Los Angeles. La pellicola è piena di vitalità, trovate e ritmo, in definitiva e imperdibile.
Ideale per... chi ama i cartoni animati, Warner o Disney che essi siano: qui potrà vedere uniti i suoi eroi preferiti; e per chi sul mondo dei cartoon vuole riderci un po’ sopra.