Top Film di Stagione

 

 

Dicembre 2003

 

 

scheda

Voto & Vota

plot

La Recensione

Sito del Film

I Voti

Le Date

Commenta tu... I Visitatori di MM

 

Alla Ricerca di Nemo

Scheda               

Regia

Andrew Stanton

Genere

Animazione

Anno

2003

Nazionalità

USA

Personaggi

Nemo, Marlin, Dory, Crush

Titolo Originale

Finding Nemo

Durata

1 h, 40 '

 

Il Voto            

9,00 /  10

Dai il TUO voto al Film

inserisci il tuo indirizzo e-mail  

e... vota!

      

 

   non voglio essere inserito nella mailing-list

 

Controlla il voto medio del film...

o la Posizione del film nella "MM Parade"

 

ATTENZIONE! Se non vuoi anticipazioni sulla trama NON LEGGERE le parti SCRITTE IN BLU.

 

Il Plot

        In fondo all'oceano Marlin e la mogliettina hanno appena inaugurato il loro nido d'amore e badano a tantissime piccole uova sognando un giorno di essere circondati da centinaia di figli da crescere. Le insidie, però, nell'oceano si nascondono dietro ad ogni angolo e un pesce ferocissimo fa razzia di tutte le uova e si mangia anche la moglie di Marlin. Si salva un solo ovetto, che viene chiamato, in ricordo della moglie Nemo, unico figlio salvatosi dalla strage. Il giovane pesce pagliaccio, il primo giorno di scuola, finisce irretito da un dentista che lo porta nell'acquario del proprio studio a Sydney. Qui Nemo conoscerà nuovi amici che cercheranno insieme di "evadere". Nel frattempo Marlin si mette alla disperata ricerca del figlio disperso aiutato dalla smemorata Dory.

 

 

Secondo me…

        Cominciamo dalla fine. Sì, perché uno dei tanti meriti della Pixar (casa produttrice di “Alla Ricerca di Nemo”) è quello di aver trovato il modo per tenere inchiodati alla poltrona gli spettatori fino alla fine dei titoli di coda. Contribuendo a demolire l’abitudine (a mio parere orribile) di gran parte del pubblico di scattare in piedi immediatamente, appena i titoli di coda cominciano; io preferisco restare ad ascoltare con calma le musiche degli End Titles, in attesa magari di qualche chicca finale (come in “La Maledizione della Prima Luna” , "Matrix" o in “Il Piccolo Buddha”, tanto per citare solo un paio di esempi); questione di gusti personali, molte persone non hanno così tanto tempo da perdere… Comunque, già con “A Bugs Life” e “Toy Story 2” la Pixar aveva lanciato la folgorante idea degli esilaranti ciak sbagliati. E tutti, anche i film in carne ed ossa, a copiarla… Così con “Monsters & Co.” si era cercata una nuova strada, e il risultato è stato il piacevolissimo spettacolino teatrale dei protagonisti che ripercorreva in chiave musical la storia del film. Anche in questo “Finding Nemo” i titoli di coda sono solo uno delle tante parti che impreziosiscono il film. Vi consiglio di rimanere fino alla fine, quando riappare il castello fatato immagine-simbolo della Buena Vista, e vi farete ancora un paio di risate.

        Infatti una delle componenti principali di questo ennesimo successo derivato dalla collaborazione Pixar – Disney (record assoluto di incassi per un film di animazione, è stato battuto anche “Il Re Leone”) è, come al solito, la componente ironica che in alcune scene sfocia addirittura nel comico.

        I personaggi, tutti azzeccatissimi nella caratterizzazione e nella perfetta rispondenza tra carattere e aspetto esteriore (a parte qualche originale sorpresa), piacciono, anzi, conquistano senza difficoltà, più di quanto a volte sappiano fare certi attori in carne ed ossa, e a volte sono più reali, meno artefatti di tanti protagonisti visti in altri film.

        Come al solito, inoltre, vengono perfettamente abbinate la componente spettacolare e una attenzione meticolosa nella scrittura del film.

        Da una parte non mi stupisco più che ciò che si è in grado di realizzare col computer meravigli di nuovo lo spettatore. I fondali dell’oceano, gli scenari coloratissimi, la fantasia visionaria dei disegnatori che sanno differenziare così bene i personaggi, la genialità di alcune “umanizzazioni” del mondo della natura, la cura e il realismo con cui viene rappresentato l’apparentemente semplice ondeggiare negli abissi di una anemone, la scrupolosità della riproduzione dei movimenti dei pesci, il loro ondeggiare dovuto alla presenza di correnti e allo spostamento delle masse d’acqua, il gioco di riflessi e luci che rendono il tutto reale come un filmato, … e potrei andare avanti all’infinito ad elencare tutti i piccoli dettagli che fanno di “Alla Ricerca di Nemo” un meraviglioso film, ad altissimi livelli artistici e tecnici.

        Dall’altra la accuratezza e l’estro con cui sono scritti i dialoghi e, più in generale, tutto il film, pieno com’è di riferimenti  più o meno divertenti, di battute ironiche (la musica di “Psycho” e molto altro), di momenti in cui si alternano sapientemente venature decisamente comiche a risvolti più toccanti. Inoltre, come già fatto con i precedenti film (in particolare con il bellissimo “Monsters & Co.”), la Pixar è stata in grado di riprendere tutti gli ideali classici della filmografia Disney, senza arrivare a snaturarli o senza portarli a letture troppo forzate, ma riuscendo ad attualizzarli e a rileggerli in modo originale e “diverso”. Sto parlando, ad esempio, del tema dell’importanza dei legami familiari, dell’insostituibile sostegno dell’amicizia, dell’unione che continua a fare la forza, della diversità e dei problemi che può implicare, della forza di volontà che consente di ottenere qualsiasi obiettivo… insomma, la morale è sempre la stessa, ma gli sceneggiatori hanno trovato finalmente un modo nuovo e accattivante di “propinarcela”, impresa per nulla facile.

        “Alla Ricerca di Nemo” è un film che si gusta dall’inizio alla fine. A partire dal cortometraggio che precede il film, realizzato dalla Pixar 6 anni prima di “Toy Story”, in cui si raccontano le tragicomiche avventure di un pupazzo di neve imprigionato in una sfera di vetro come quelle contenenti acqua e neve artificiale (ma come si chiamano?).

       Questo capolavoro forse segnerà (ahimè!) la fine del cartoon tradizionale. Infatti la Disney ha annunciato che “Brother Bear” sarà il suo ultimo cartoon, e altrettanto ha fatto la Dreamworks riferendosi a “Sinbad”. Ma ciò non è sicuramente colpa della Pixar; piuttosto degli artisti del cartoon tradizionale, che non sono stati in grado di rinnovarsi e di stare al passo con i tempi. Un po’ di rimpianto e di nostalgia per i classici disegni a mano ci sarà sempre, ma almeno sarà attenuato dalla gioia di aver trovato un nuovo florido filone, attraente, divertente, innovativo, vivace, sorprendente come quello iniziato con “Toy Story” e “Shrek” e ora più che degnamente rappresentato da questo gioiello del cinema che si chiama “Alla Ricerca di Nemo”.

                             Daniele T.

 

Il sito ufficiale del film

www.buenavista.it

 

 

I Voti degli Altri

Movie Maniac Parade

Ciak

Corriere della Sera

International Movie Data Base

INCASSI

(USA / Italia)

9,00 / 10

Bellissimo

**** / 5

Da Non Perdere

**** / 5

Molto bello

8,30 / 10

03-12-2003

Da Record / Da Record

 

 

Le Date

Uscita del Film

Visione del Film

Pubblicaz. Scheda

Ultimo Aggiornam.

03 - 12 - 2003

03 - 12 - 2003

04 - 12 - 2003

 

 

 

Commenta tu...    

Manda il tuo commento

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail    

Inserisci il tuo nickname per la pubblicazione del commento  

Inserisci il tuo commento

  

  

   Seleziona l'opzione se non vuoi che il tuo indirizzo venga inserito nella mailing list di Movie Maniac

 

 

I Visitatori di Movie Maniac    

I commenti sono aggiornati ogni Domenica; quando il tuo commento verrà inserito sarai avvisato tramite mail.

Nickname Piti Data 09-01-2004
Commento Mi è piaciuto MOLTISSIMISSIMO il film "ALLA RICERCA DI NEMO".
E figuratevi,mio fratello Nicolò,di 3 anni,ha persino pianto quando,il
barracuda ha mangiato Coral e tutte le 399 uova!!!!!! P. A., 8 anni.
 
Nickname Dory Data 05-02-2004
Commento ciao beeelli!
il film e'... beeellissimo!! magari c'erano troppi bambini rumorosi in sala,
e per tre 20enni... ci assilla un dubbio: ma i pesciolini riusciranno
ad uscire dai sacchetti? risponedeteci presto presto! potremmo avere
un ricordino del dolcissimissimo guizzo?! grazie beeelli
tre fans di Nemo,
lola chiaretta aky
 
Nickname troppo bel Data 14-02-2004
Commento è stato un film davvero bello.invitante per i bambini piccoli e intelligente per adulti.sono uscita dal cinema fiera di aver visto questo magnifico film.

ciao belli, rio e kikka

 

Nickname Coral Data 12-04-2004
Commento Alla ricerca di Nemo è una bellissima storia piena di coraggio, altruismo e amore che mi è piaciuta a tal punto che me lo vedo in videocassetta ogni pomeriggio.Solo l'inizio nonmi piace tanto... quando Coral muore...perciò vorrei chiedervi:PERCHè L'AVETE FATTA FUORI?Quel personaggio mi piace molto, specialmente la voce:dolce e bellissima...comunque potevate fare a papà Marlin meno rughe???
ci vediamo,beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeelli!!!!!!!

 

Nickname manuska Data 12-07-2004
Commento come sempre per causa lavoro in grave riterdo ho guardato il film in dvd....e a parte chiedermi se i pesci riusciranno ad uscire dai sacchetti( e presumo che potrebbe sempre spuntare un buon pellicano con becco salvatore) un'altra domanda mi assilla : che pesci sono ????? se riconosciamo il pesce pagliaccio e vari squali...gli altri ?
aiutatemi non ci dormo....e comunque credo che sarebbe carino fosse tra i contenuti speciali del dvd.....didattico per lo meno!
grazie

 

Nickname dorycs Data 04-01-2006
Commento è il film + bello ke abbia mai visto....e ke rivedo così spesso ke oramai lo conosco quasi a mamoria...m fa ridere e m permette di ritrovare il buonumore qnd sono triste!!dory poi è il personaggio più simpatico ke abbai mai incontrato in un film...e poi lo sent molto vicino a me!!!ho convinto ttt i miei amici a guardarlo ed insieme abbiamo passato dei momenti belissimi davanti alla tv!!!!insomma...per dei ragazzi e delle ragazze dai 18 anni in su restare attaccati a qst cartone è veramente qlks di stupendo!!beh ciao ciao fans di nemo e della sua allegra compagnia... attenti a nn inchiostrarvi e....ricordate i pesci sono amici nn cibo!ciao bbbereelli!

 

Nickname Lady Data 15-10-2006
Commento io penso che sia 1 cazzo di film. è noioso e rompe. siete dei coglioni a pensare che è bello. 1 cordiale vaffanculo a tutti voi. con affetto Lady
 

 

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!