Top Film

 

Piergiorgio Ravasio

 

TORNA SU

Scheda

Voto & Vota

Storia

Recensione

Spazio Aperto Commenta tu...

INDICE DI

 TUTTI I FILM

Movie Maniac

 HOME PAGE

 

 Scheda tecnica

Baciati dalla Sfortuna

Regia

Donald Petrie

Genere

Commedia

Anno

2006

Nazionalità

USA

Interpreti

Lindsay Lohan, Chris Pine, Faizon Love

Titolo Originale

Just My Luck

Durata

1 h, 43 '

TORNA SU

 

Il Voto         Dai il TUO voto al Film In Uscita il... Scheda del...

 

di Piergiorgio Ravasio

 

6,50 /  10

inserisci il tuo indirizzo e-mail  

e... vota!

      

 

   non voglio essere inserito nella mailing-list

 

  

 

La Classifica di Movie Maniac: "MM Parade"

7-7-2006

5-7-2006

 

ATTENZIONE!

Se non vuoi anticipazioni sulla trama NON LEGGERE le parti SCRITTE IN BLU.

 

La Trama / L'Opinione

di Piergiorgio Ravasio

TORNA SU

        Cosa succederebbe se la ruota della nostra fortuna dovesse improvvisamente cambiare giro, riservandoci solo sventure, incidenti e infinite rovine? O viceversa, se dovesse portarci successo, fama, gloria e onori? Meglio ancora: se potessimo noi decidere come farla girare? In queste situazioni si vengono a trovare Ashley e Jake: due giovani a
cui il destino ha riservato le esistenze in maniera diametralmente opposta.

        Ashley è la donna più fortunata del mondo, che ha avuto tutto dalla vita, anche con troppa facilità. Vince sempre alla lotteria; trova sempre e subito un taxi libero; è dirigente di un'affermata società di pubbliche relazioni. Ora la nuova allettante opportunità: organizzare un ballo in maschera, a Manhattan, per un famoso discografico. Jake, invece, attira su di sè qualunque forma di sfortuna e catastrofe: il tempo per lui è sempre piovoso; ha un misero lavoro come addetto alle pulizie in una sala bowling; gli sfugge sempre l'occasione di lanciare la band musicale dei suoi amici nel firmamento dello spettacolo. Ma una sera, in cui i loro sogni potrebbero finalmente concretizzarsi, il destino gioca loro un brutto scherzo. Ashley e Jake si incontrano su una pista da ballo durante il ballo in maschera e, magneticamente attratti l'uno dall'altra, i due si scambiano un tenero bacio.

        "Coloro che non apprezzano la propria fortuna, rischiano di perderla per sempre", tuonava poco prima Madame Z, la maga indovina, seduta sul suo scranno, nel bel mezzo della serata di gran gala. Ed è così che le sorti dei due giovani vengono improvvisamente rovesciate, invertendo i destini vissuti fino a quell'istante. Mentre cerca disperatamente di riconquistare la fortuna che dava allegramente per scontata, Ashley capisce che nella vita non è tanto la buona sorte che conta quanto ciò che ne fai, e comprende che l'unica via di salvezza è legata al ragazzo che ha provocato l'inaspettato rovescio di fortuna.

        Il film può essere visto anche come una grande metafora su come si raggiunge la maturità. La ragazza, infatti, è sì una persona decisa e determinata; però non si è mai dovuta mettere alla prova, non sa cosa significhi impegnarsi a fondo e imparare una lezione di vita attraverso l'esperienza.

        Ben rappresentata la contrapposizione con l'indole di Jake: un ragazzo di provincia, che si è trasferito a New York e che, pur di riuscire nei suoi propositi, lotta contro mille difficoltà. E' un ragazzo sfortunato che, quando la fortuna gli arride, continua ad essere coraggioso e carismatico, senza l'arroganza di chi nella vita ce l'ha fatta. Jake è l'emblema dell'onestà e dell'ottimismo. Accetta la piega sfortunata della sua vita. Pur non avendo un soldo si prende cura della piccola Katy, aiutandola nel fare i compiti. La sua unica amica; perchè il destino si è talmente accanito contro di lui al punto da non lasciargli neppure un amico della sua età.

        Addirittura Jake vede in Ashley la persona che sta vivendo l'esperienza da lui già sperimentata e vuole aiutarla in qualunque modo. Solo alla fine Ashley capirà che non vi è nulla che valga la pena avere se non ci si è impegnati per ottenerlo. Che ciò che ci rende felici, a volte, non è quello che stavamo cercando. E, nel mezzo del percorso, troverà anche l'amore.

        Donald Petrie (Mystic Pizza, Come farsi lasciare in 10 giorni) ci presenta una commediola semplice, scorrevole, senza troppe pretese. Ma talvolta è proprio nella banalità degli avvenimenti e delle situazioni di tutti i giorni che ci arrivano gli insegnamenti più profondi. Provare per credere ...

Piergiorgio Ravasio

 

Spazio Aperto    

i commenti dei visitatori di Movie Maniac

TORNA SU

 

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!

 

 

Commenta tu...    

il tuo commento al film

TORNA SU

 

Manda il tuo commento

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail    

Inserisci il tuo nickname per la pubblicazione del commento  

Inserisci il tuo commento

  

   Seleziona il punto qui a sinistra se non vuoi che il tuo indirizzo venga inserito nella mailing list di Movie Maniac

      Quando il tuo commento verrà inserito sarai avvisato via mail.

 

TORNA SU