Top Film

della Stagione

 

 

Settembre 2004

 

 

Scheda

Voto & Vota

In

Breve...

Plot

La Recensione

Sito del Film

I Voti

Le Date

Commenta tu... I Visitatori di MM

 

Cellular

Scheda               

Regia

David R. Ellis

Genere

Thriller

Anno

2005

Nazionalità

USA

Interpreti

Kim Basinger, Chris Evans, William H. Macy, Jason Stathman

Titolo Originale

Cellular

Durata

1 h, 34 '

 

Il Voto            

7,30 /  10

Dai il TUO voto al Film

inserisci il tuo indirizzo e-mail  

e... vota!

      

 

   non voglio essere inserito nella mailing-list

 

Controlla il voto medio del film...

o la Posizione del film nella "MM Parade"

 

In breve...

Non ne ero convinto, eppure "Cellular" ha passato il test della "stanchezza" e si è rivelato un thriller valido, con tutti gli ingredienti del caso (tensione, ritmo, sorprese). Chris Evans non è all'altezza di Kim Basinger, risalta più per le sue doti fisiche che per la sue capacità espressive; il migliore è William H. Macy. All'inizio il film procede per comparti stagni, poi l'evolversi della storia spiega tutto. C'è solo l'essenziale, anche se non è all'altezza di "In Linea con l'Assassino"; i problemi dell'era del cellulare consentono di identificarsi e non mancano le occasioni per sorridere.

 

ATTENZIONE! Se non vuoi anticipazioni sulla trama NON LEGGERE le parti SCRITTE IN BLU.

 

Il Plot

     

        Girando per la spiaggia di Santa Monica con un amico che è a caccia di ragazze, l'aitante Ryan (Chris Evans) si imbatte nella (ex) fidanzata e cerca di riconquistarla. Questa lo costringe a fare per lei alcune commissioni ma, durante il tragitto in macchina, il protagonista viene raggiunto sul cellulare da una chiamata disperata. Si tratta di Jessica Martin, una donna (Kim Basinger), madre di famiglia e moglie felice, che è stata rapita dalla propria abitazione da degli individui loschi che hanno poi provveduto a rinchiuderla, in completo isolamento, nella soffitta di una abitazione. La donna è riuscita però a mettere in funzione il telefono e a fare un numero che corrisponde a quello del cellulare di Ryan. Abbattuta l'incredulità e la diffidenza del ragazzo, Jessica riesce a convincerlo ad aiutarla. Ryan riesce ad arrivare col proprio cellulare al comando di Polizia per denunciare il rapimento. Non riesce, però, a portare a termine l'operazione ed è costretto a correre alla scuola frequentata dal figlio di Jessica per cercare di sottrarlo alle mire dei rapitori misteriosi...

 

 

Secondo me…    (la recensione)

     

        C'è un test che ritengo essere molto valido per comprendere se un film è più o meno valido. Il test della "stanchezza", che consiste nell'andare al cinema quando si è talmente stanchi che si rischia pericolosamente di addormentarsi sulla poltrona. Ogni tanto mi succede e in molti casi, se il film non è in grado di attirare la mia attenzione, il rischio di entrare in "trance" (quello stato della mente che sta fra l'essere svegli e il non esserlo del tutto) può farmi perdere anche intere scene di un film. Queste erano le mie condizioni quando ho comprato il biglietto per "Cellular", scelta tra l'altro, non molto convinta, ma vista la scarsità di proposte alternative mi sembrava il meno peggio.

        Nonostante le tragiche premesse "Cellular" si è invece rilevato un film piuttosto valido, un buon thriller in cui gli ingredienti principali (ovvero la tensione, il ritmo serrato, i colpi di scena) ci sono tutti e sono dosati al punto giusto. Certo, non mancano le pecche. In particolare è evidente il divario tra la brava Kim Basinger (anche se il personaggio di Jessica risulta forse un po' troppo calcato) e il protagonista, il ventitreenne Chris Evans, che, in particolare nella prima parte del film, sembra essere stato scelto soprattutto per le sue doti fisiche che per la sue capacità espressive: totalmente immaturo. Anche se, tutto sommato, l'attore sembra poi migliorare con il tempo e verso la fine del film sembra arrivare quasi all'altezza della situazione perdendo un po' quella connotazione di "bella statuina" che sembra essere la sua funzione nel film. Tra tutti, comunque, come nel recente "Sahara", il migliore sembra essere William H. Macy nei panni del bonario e buon poliziotto di quartiere alle soglie della pensione.

        Il film parte dando l'impressione di essere uno spin-off di Baywatch, sull'assolato lungomare di Santa Monica, poi per fortuna prende un'altra piega, si entra nel vivo della vicenda: la tranquillità familiare di mamma Jessica è solo una breve parentesi introduttiva,  slegata dalle scene successive. Questo però succede anche per il seguito: fino ad un certo punto il film sembra essere realizzato per comparti stagni un po' slegati tra loro, ma poi l'evolversi della storia spiega tutto. E semplicisticamente ci si trova solo l'essenziale e nulla più di ciò che serve a portare avanti la vicenda. Certo, il cellulare non è all'altezza della cabina telefonica di "Phone Booth - In Linea con l'Assassino", meraviglioso e teso film di Ridley Scott, ma i problemi dell'era del cellulare (dal "non prende" alle batterie scariche) sembrano esserci tutti consentendo spesso di identificarsi con le difficoltà del protagonista. E non mancano le occasioni che fanno sorridere, anche se alcune sembrano piuttosto forzate: il cognome Martin sembra essere stato scelto apposta per la gag in cui la mamma implora Ryan di trovare il figlio, che, in tempi in cui il famoso cantante "non c'era ancora" ha scelto di chiamare Ricky. Ah, ah!

 

                    Daniele Toninelli

 

 

Il sito ufficiale del film

www.eaglepictures.it

 

 

I Voti degli Altri

Movie Maniac Parade

Ciak

Corriere della Sera

International Movie Data Base

INCASSI

(USA / Italia)

7,30 / 10

Bello

** / 5

Debole

*** / 5

Interessante

6,40 / 10

(28-03-05)

- / Medio-Bassi

 

 

Le Date

Uscita del Film

Visione del Film

Pubblicaz. Scheda

Ultimo Aggiornam.

29 - 04 - 2005

30 - 04 - 2005

01 - 05 - 2005

 

 

 

Commenta tu...    

Manda il tuo commento

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail    

Inserisci il tuo nickname per la pubblicazione del commento  

Inserisci il tuo commento

  

  

   Seleziona il punto qui a sinistra se non vuoi che il tuo indirizzo venga inserito nella mailing list di Movie Maniac

 

 

I Visitatori di Movie Maniac    

I commenti sono aggiornati ogni Domenica; quando il tuo commento verrà inserito sarai avvisato via mail.

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!