Top Film di Stagione

 

 

Aprile 2003

 

 

Scheda

Voto & Vota

Plot

La Recensione

Sito del Film

I Voti

Le Date

Commenta tu... I Visitatori di MM

 

Confessioni di una Mente Pericolosa

Scheda               

Regia

George Clooney

Genere

Drammatico

Anno

2003

Nazionalità

USA

Interpreti

Sam Rockwell, George Clooney, Drew Barrymore, Julia Roberts

Titolo Originale

Confessions of a Dangerous Mind

Durata

1 h, 53 '

 

Il Voto            

8,00 /  10

Dai il TUO voto al Film

inserisci il tuo indirizzo e-mail  

e... vota!

      

 

   non voglio essere inserito nella mailing-list

 

Controlla il voto medio del film...

o la Posizione del film nella "MM Parade"

 

ATTENZIONE! Se non vuoi anticipazioni sulla trama NON LEGGERE le parti SCRITTE IN BLU.

 

Il Plot

        Chuck Barris è un autore televisivo che cerca di ottenere successo proponendo idee per nuovi format televisivi ai più grandi Network americani. Ci prova con la ABC, ma le cose non gli vanno molto bene e il numero zero del suo programma non viene approvato dai dirigenti del network. Affranto da questa opportunità sprecata, si innamora della propria coinquilina e incontra uno strano personaggio, un agente della CIA che lo convince a diventare un killer al soldo dell'Agenzia Governativa Americana. Questo misterioso personaggio gli promette anche un aiuto per fargli avere il successo tanto agognato. Barris alla fine decide di accettare la proposta, riesce a realizzare le proprie idee alla CBS e ottiene un grande successo con "Il Gioco delle Coppie", tanto che il programma viene promosso in prima serata. Come accompagnatore della coppia di vincitori (ricordate, in Italia, la Panicucci...?) svolge gli incarichi affidatigli dalla CIA e ha occasione di conoscere una donna fredda e spietata, il suo contatto all'estero con l'agenzia...

 

Secondo me…

        "Confessioni di una Mente Pericolosa" è una prova d'esordio molto buona di George Clooney da regista. Il film rivela uno stile molto particolare (l'influenza di Steven Sodeberg, produttore della pellicola, forse è stata determinante, come pure quella dello sceneggiatore di "Essere John Malkovich", Charlie Kaufman). Sottilmente ironico in molti passaggi (come le panoramiche a zoomata all'interno delle sale cinematografiche), Clooney non rinuncia a soluzioni visive particolari e originali (come quando sul muro dell'appartamento di Barris si vede la persona con cui sta parlando al telefono) e non lascia spazio alla noia e a momenti di fiacca nello scorrere del racconto. 

        La storia, molto intrigante, è ispirata ad una autobiografia in cui non tutto corrisponde alla realtà. Infatti è forse per rendere ancora più vitale (e più appetibile per i non addetti ai lavori) la vicenda, che è stato inserito il fantasioso ruolo di killer che Barris avrebbe avuto all'interno della CIA (scrive di aver ucciso per conto dell'Agenzia Statunitense ben 33 individui). In realtà i fatti raccontati non corrispondono alla verità. 

        Chuck Barris è interpretato da Sam Rockwell (bravissimo!) e il nome di questo personaggio non dovrebbe dire molto ai più, ma in realtà si tratta dell'inventore di numerosi format televisivi americani (poi esportati con successo in Italia e in tutto il mondo) di alcune delle trasmissioni che per anni hanno caratterizzato la programmazione televisiva italiana e straniera ("Il Gioco delle Coppie", "Tra Moglie e Marito", una sadica versione de "La Corrida", ...). 

        La ricostruzione storica dell'epoca è molto ben curata e questo film può anche essere considerato un interessante documento sulla storia della televisione, sulla vita di uno dei suoi più celebri "riempitori" di palinsesto e sulla genesi di alcuni programmi (magari non intelligentissimi) che hanno fatto la storia della TV. Ma anche di un certo modo di fare spettacolo che ha come unico scopo quello di procurarsi, al minor costo possibile, il maggior numero di spettatori. E di un percorso umano che porta alla perdizione mentale...

        Ad impreziosiere il tutto è di rilievo la presenza di molti amici di Clooney (tutti facenti parte, come Sodeberg, del club di "Ocean's Eleven"): da una particina riservata ad una darkissimia Julia Roberts a piccoli camei di Matt Damon e Brad Pitt.

                             Daniele T.

 

Il sito ufficiale del film

...

 

 

I Voti degli Altri

Movie Maniac Parade

Ciak

Corriere della Sera

International Movie Data Base

INCASSI

(USA / Italia)

8,00 / 10

Molto Bello

*** / 5

Appetitoso

*** / 5

Interessante

  Molto Bassi / Bassi

 

 

Le Date

Uscita del Film

Visione del Film

Pubblicaz. Scheda

Ultimo Aggiornam.

 

27 - 04 - 2003

03 - 05 - 2003

 

 

 

Commenta tu...    

Manda il tuo commento

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail    

Inserisci il tuo nickname per la pubblicazione del commento  

Inserisci il tuo commento

  

  

   Seleziona l'opzione se non vuoi che il tuo indirizzo venga inserito nella mailing list di Movie Maniac

 

 

I Visitatori di Movie Maniac    

I commenti sono aggiornati ogni Domenica; quando il tuo commento verrà inserito sarai avvisato tramite mail.

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!