Top Filmdella Stagione

 

Home

 

Novità

Tutti i Film

Classifiche

Box Office

Cerca il film

uscita film:

26-01-2007

visione film:

28-01-2007

scheda:

04-02-2007

 

Dreamgirls

 Recensione di

Daniele Toninelli

Voto 8,95

Legenda Voti / Vota il Film

 

la locandina

Genere

Musicale

Titolo Originale

Dreamgirls

Nazionalità

USA

Anno

2006

Durata

2 h, 10'
 

Regia

Bill Condon

Interpreti

Jennifer Hudson, Beyoncè Knowles, Eddie Murphy, Jamie Foxx

Colorato, frizzante, travolgente musical che parla dell'ascesa di un gruppo vocale che vuole conquistare le classifiche musicali di Billboard. Ispirato alla reale storia delle Supremes, ovvero: Cindy Birdsong, Diana Ross, Mary Wilson.

Le Dreamette, un gruppo di tre ragazze, si esibiscono in un concorso per dilettanti e vengono notate da un abile impresario musicale (Jamie Foxx) che fiuta il loro talento e decide di aiutarle a sfondare. Prima propone alle ragazze una tournè come coriste al seguito di un affermato cantante soul di colore (Eddie Murphy), poi decide di realizzare un nuovo e più ambizioso progetto che porterà il trio, sotto il nome di Dreams, alla definitiva affermazione.

“Dreamgirls” si avvale della partecipazione di interpreti di altissimo livello (Jamie Foxx), di attori che qui rivelano per la prima volta tutta la propria bravura (Beyoncè, finora nota per le sue canzoni più che per la carriera di attrice ed Eddie Murphy, che finalmente sembra avere ritrovato il successo) e di autentiche sorprese (Kate Hudson, giustamente candidata all’Oscar come migliore attrice non protagonista). In particolare la voce della Hudson è uno dei pilastri che sorreggono tutto il film: ogni interpretazione delle magnifiche e piacevolissime canzoni che raccontano la storia delle Dreams è da applauso. Solo la voce dell’attrice meriterebbe un’Oscar. In più, oltre che come cantante, la Hudson è anche una ottima attrice, intensa, profonda e carismatica.

E’ stato scritto che il film è “vecchio” e “non adatto al pubblico italiano” (Corriere della Sera). Se forse si può essere d’accordo con quest’ultimo punto (ma con molte riserve: il pubblico italiano potrebbe anche sforzarsi ad apprezzare film che siano diversi dai soliti cinepanettoni), anche considerando gli incassi del weekend dell’esordio, devo dissentire sulla prima accusa mossa al film di Condon da Mereghetti. “Dreamgirls” certo non è innovativo come “Moulin Rouge!”, non è patinatissimo e raffinato come “Chicago”, ma sa raccontare in modo eccellente (e con una vitalità che esplode anche fuori dallo schermo) una storia che, pur se lontana dalla nostra mentalità e dalla nostra realtà, non manca di ritrarre in un piacevolissimo dipinto dai diversi sapori tensioni sociali, segreti e retroscena del mercato discografico (prima a me sconosciuti), illusioni, speranze e sogni che travalicano qualsiasi frontiera.

Ideale per...

Lasciarsi travolgere da musiche scatenate e canzoni eccezionali, farsi impressionare da ottimi interpreti, passare una serata di puro, intelligente divertimento e riscoprire un'epoca non tanto lontana.

La scena topica

La voce principale delle Dreams vede i propri sogni andare infranti e fa di tutto per spiegare, disperata, che l’agente del gruppo non può vivere senza di lei (e lei senza di lui).

 

COMMENTA VOTA LA CLASSIFICA
Manda i tuoi commenti al film (o alla recensione) all'indirizzo

posta@moviemaniac.it

i commenti verranno pubblicati al più presto (sarai avvisato via mail)

Il tuo indirizzo e-mail

 

Il tuo voto  

  Non voglio essere inserito nella mailing-list di Movie Maniac

Controlla la posizione del film nella classifica:

MM Parade

Il Sito del Film

www.dreamgirlsmovie.com/

Vedi anche la

Scheda di Pierre

Novità

Tutti i Film

Classifiche

Box Office

Cerca il film