Top Film

 

Piergiorgio Ravasio

 

TORNA SU

Scheda

Voto & Vota

Storia

Recensione

Spazio Aperto Commenta tu...

INDICE DI

 TUTTI I FILM

Movie Maniac

 HOME PAGE

 

 Scheda tecnica

Dreamgirls

Regia

Bill Condon

Genere

Musicale / Drammatico

Anno

2006

Nazionalità

USA

Interpreti

Jamie Foxx, Beyoncé Knowles, Jennifer Hudson, Keith Robinson, Eddie Murphy, Anika Noni Rose, Hinton Battle

Titolo Originale

Dreamgirls

Durata

2 h, 00 '

Produzione

DreamWorks, Paramount Pictures

Distribuzione

UIP

TORNA SU

Il Voto         Dai il TUO voto al Film In Uscita il... Scheda del...

 

di Piergiorgio Ravasio

 

6,50 /  10

inserisci il tuo indirizzo e-mail  

e... vota!

      

 

   non voglio essere inserito nella mailing-list

 

  

 

La Classifica di Movie Maniac: "MM Parade"

26-01-2007

18-01-2007

Sito ufficiale del film:

www.dreamgirlsmovie.com

www.uip.it/Dreamgirls/

 

ATTENZIONE!

Se non vuoi anticipazioni sulla trama NON LEGGERE le parti SCRITTE IN BLU.

 

La Trama / L'Opinione

di Piergiorgio Ravasio

TORNA SU

        L'innovativo spettacolo di Broadway, vincitore di un Tony Award, prende vita in questo nuovo adattamento cinematografico scritto e diretto dal premio Oscar Bill Condon. Produzione presentata dalla Dream Works Pictures e dalla Paramount Pictures, Dreamgirls è un'avvincente storia d'amore, di successi e di tradimenti che ripercorre la lotta, i sacrifici e i trionfi di un gruppo di persone inizialmente ai margini della società, che riescono a lasciare il segno nella musica americana degli anni '60 e '70. La storia riflette un periodo attraversato da importanti cambiamenti socio-politici; e i personaggi rappresentati ben riflettono gli sconvolgimenti di quegli anni. Non soltanto la musica conobbe una transizione, ma anche il Paese stesso. E la pellicola racconta questo periodo particolare: l'esordio della diffusione di un certo tipo di musica che fino a quel momento era rimasta ai margini.

        La storia parla di un uomo che cerca di sfondare nell'ambiente musicale in questa cornice storica. Il premio Oscar Jamie Foxx (premiato per la sua interpretazione di Ray Charles in "Ray" e candidato come miglior attore non protagonista in "Collateral") interpreta qui Curtis Taylor: un giovane venditore di Cadillac assetato di successo, che si impegna ad accumulare il denaro necessario per garantirgli un futuro migliore. Curtis è uno strano tipo che cerca di farsi strada nel mondo della musica. Il suo rimpianto è di non essere stato un artista migliore. Per questo diventa un talent manager, puntando sul talento altrui. In un certo senso è un po' la sua condanna, perchè nel suo animo vorrebbe essere lui in prima persona a brillare sotto i riflettori.

        Durante una serata che presenta talenti locali, le tre Dreamettes, con un look alquanto artigianale, si esibiscono con un brano scritto dal fratello di una di loro. La determinazione è forte e il desiderio di lasciarsi alle spalle una vita squallida è l'unica motivazione che le spinge a cavalcare il palcoscenico. Grazie ai vari cantanti che provengono dai cori gospel di tutto il paese, le serate del club locale diventano per Curtis una miniera d'oro e le tre donne un'occasione imperdibile. All'alba di una nuova era musicale, la sfrenata ambizione spinge l'affiatato trio alla ribalta di una industria sull'onda di una rivoluzione musicale. Ma quando le luci si accendono e il sipario si schiude, le ragazze avranno difficoltà a riconoscersi, dopo la profonda trasformazione subita. Nonostante i loro sogni si stiano realizzando, il prezzo da pagare è troppo alto e il loro cuore non riuscirà a sopportarne il peso.

        Dreamgirls è un ritratto della realtà delle cose. Racconta i fatti dell'epoca, la lotta dell'industria dello spettacolo, la corruzione, di come gli artisti bianchi prendevano le canzoni dei neri e nei facevano dei successi. Ma è anche una storia di passione e di amore e di tutte le cose che si vogliono ottenere. Il film offre la possibilità di riflettere sul passato ma è anche un commento sull'esito che ha avuto la musica afroamericana e sui traguardi raggiunti oggi. In questo senso è un importante spaccato di cultura americana.

        Essendo un musical, la colonna sonora fa da padrona; le esibizioni spesso offrono un commento sui sentimenti dei personaggi e le canzoni portano avanti la storia. La musica è radicata nell'animo dei personaggi e diventa il loro mezzo di espressione più incisivo. Viene molto apprezzata, oltre che per la qualità artistica, perché è bella, piena di passione, e soprattutto perché ha cuore. Il film, fedele alla versione teatrale, possiede una vibrazione particolare frutto della straordinaria regia di quel Bill Condon che già aveva scritto la sceneggiatura del musical Chicago che gli valse sei premi Oscar, tra cui il premio come miglior film del 2003.

        Il film presenta numerose altre celebrità tra cui il già citato Jamie Foxx (Ray, Ali, Miami Vice, Jarhead); la nota cantante Beyoncé Knowles, il plurinominato al Golden Globe Eddie Murphy (Un piedipiatti a Beverly Hills, 48 ore, Una poltrona per due, Il Dottor Dolittle, Il principe cerca moglie, Il professore matto); Danny Glover (Arma letale).

        Dopo essere stato in scena a Broadway per quasi quattro anni, entusiasmando il pubblico con più di mille spettacoli, Dreamgirls arriva ora sul grande schermo forte della conquista di tre Golden Globe e con la strada spianata per gli imminenti premi Oscar. Cosa gli sarà riconosciuto, al momento non ci è dato saperlo. Ma sicuramente a questo film va il pregio di mostrare un mondo estremamente realistico, in cui vivono e si realizzano sogni incredibili. I sogni vengono sempre associati solo alle cose belle; ma spesso non si pensa ai sacrifici e al prezzo che bisogna pagare per ottenere il successo. La vita è piena di imprevisti e di difficoltà, di speranze, angosce e rinunce. Ciò che conta è realizzare quel sogno. Ma a quale prezzo?

Piergiorgio Ravasio

Vedi anche la Pillola di Daniele T.

Spazio Aperto    

i commenti dei visitatori di Movie Maniac

TORNA SU

 

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!

 

Vedi anche la Pillola di Daniele T.

 

Commenta tu...    

il tuo commento al film

TORNA SU

 

Manda il tuo commento

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail    

Inserisci il tuo nickname per la pubblicazione del commento  

Inserisci il tuo commento

  

   Seleziona il punto qui a sinistra se non vuoi che il tuo indirizzo venga inserito nella mailing list di Movie Maniac

      Quando il tuo commento verrà inserito sarai avvisato via mail.

 

TORNA SU