Top Film

della Stagione

 

 

 

Settembre 2004

 

 

 

Scheda

Voto & Vota

In

Breve...

Plot

La Recensione

Sito del Film

I Voti

Le Date

Commenta tu... I Visitatori di MM

 

Gli Incredibili

Scheda               

Regia

Brad Bird

Genere

Animazione

Anno

2004

Nazionalità

USA

Personaggi

Bob Parr, Helen Parr, Flash Parr, Violetta Parr, Jack Jack Parr, Edna Mode

Titolo Originale

The Incredibles

Durata

2 h, 00 '

 

Il Voto            

8,45 /  10

Dai il TUO voto al Film

inserisci il tuo indirizzo e-mail  

e... vota!

      

 

   non voglio essere inserito nella mailing-list

 

Controlla il voto medio del film...

o la Posizione del film nella "MM Parade"

 

In breve...

Dal punto di vista tecnologico sono stati fatti dei passi da gigante: per la prima volta le figure umane (le più difficili da rappresentare), vengono affrontate su così vasta scala con risultati eccellenti. Brad Bird mette in evidenza le vicissitudini tipiche della vita familiare, affronta in modo pacatamente ironico temi come la avidità delle compagnie di assicurazione, la "astinenza da celebrità", l'ottusità della società moderna anche attraverso gag e trovate irresistibili. E realizza un perfetto mix di spionaggio, avventura, action, scenari fantastici, e personaggi irresistibili.

Se volete vivere una nuova strabiliante esperienza vi consiglio di vedere il film all'Arcadia (a Melzo, Milano): il film viene proposto in assoluta esclusiva italiana in  Digital Cinema

 

ATTENZIONE! Se non vuoi anticipazioni sulla trama NON LEGGERE le parti SCRITTE IN BLU.

 

Il Plot

     

        Bob Parr è uno dei tanti supereroi (nome "d'arte": Mr Incredibile) che mantengono ordine nelle città degli Stati Uniti, divi osannati e amati come delle star. Mr Incredibile sposa Elastigirl, una donna dotata di superpoteri (riesce ad allungarsi come un elastico), ma le cose, per i supereroi, cominciano a mettersi male. Durante una delle sue missioni, il supereroe salva un suicida, che intenta una causa contro di lui perchè durante il salvataggio questo gli avrebbe provocato danni alla schiena. Questa è solo la prima di una serie di circostanze negative che costringono i supereroi a nascondersi, a vivere nell'anonimato e ad agire clandestinamente. Dopo quindici anni, infatti, ritroviamo Mr Parr impiegato in una agenzia di assicurazioni, mentre la moglie è diventata casalinga: i due hanno tirato su una ordinaria famiglia di supereroi. Infatti anche i due figli più grandi, Flash e Violetta, hanno dei superpoteri: il primo riesce a muoversi in modo velocissimo, la seconda può creare campi di forza e diventare invisibile. Mr Parr è molto annoiato dalla routine di tutti i giorni e il lavoro non sembra nemmeno andare tanto bene: il capo non sopporta che i clienti di Parr riescano sempre a far valere i propri diritti a danno della compagnia. L'occasione di cambiare (e tornare ad essere Mr Incredibile) viene offerta da un losco figuro che assolda Parr per scontrarsi contro un ferocissimo robot a forma di sfera...

 

 

Secondo me…

     

        Arcadia. Incredibile! Assistere al film "Gli Incredibili" in Sala Energia (o in Sala Fuoco) nella prima multisala italiana e certamente nella più tecnologicamente avanzata (a Melzo, in provincia di Milano) è come vivere una nuova esperienza. Incredibile, appunto, e meravigliosa, che vi lascerà, appassionati o no di cinema, senza parole.

        Il film infatti viene proposto in Digital Cinema, in esclusiva italiana e come pochissime sale in tutto il mondo possono fare. Grazie ai nuovi proiettori digitali di ultima generazione (2k; in Arcadia era già presente un proiettore Digitale in Sala Fuoco, ora sostituito) si assiste, assolutamente per la prima volta in Italia, alla proiezione di immagini di una definizione, di una brillantezza e di una qualità fino a poco tempo fa impensabili, senza righe e impurità, non esposte all'usura del tempo e dei ripetuti passaggi. Una esperienza davvero irrinunciabile per gli appassionati di cinema, ma da vivere in ogni caso: rimarrete a bocca aperta per la qualità di immagine e sonoro. Con questo sistema il film non viene distribuito più sul classico supporto (la pellicola), ma viene inviato via satellite; il sonoro non è più compresso sulla pellicola per poi essere decompresso, ma è proposto in tutta la sua pienezza originaria. Non perdetevi questa esperienza che certamente vi proietta nel futuro del cinema: penso di aver assistito, per la prima volta, al cinema "ad alta definizione". E "Gli Incredibili" è certamente il film ideale per esaltare la proiezione.   

        [Per ulteriori informazioni sul Digital Cinema, su come raggiungere Arcadia e sulle modalità di prenotazione: www.multiplexarcadia.com.]

        Venendo al film, non si può non dire che sia conferma della vitalità dell'animazione digitale (quella, per intenderci, che ha avuto il suo culmine, lo scorso anno, con "Alla Ricerca di Nemo"). Dal punto di vista tecnologico sono stati fatti dei passi in avanti enormi. Mi bastano due parole: acqua e fuoco. La superficie del mare attorno all'isola dove si nasconde il cattivo di turno è sorprendentemente reale, come anche le fiamme del fuoco che i ragazzi Parr accendono per scaldarsi dopo una veloce nuotatina fino alla spiaggia. E poi, per la prima volta, le figure umane, cioè le più difficili da rappresentare, vengono "affrontate" su così vasta scala, dato che finalmente (dopo i giocattoli di "Toy Story", gli insetti di "A Bugs Life" e i pesci di "Alla Ricerca di Nemo") gli uomini sono i protagonisti assoluti del lungometraggio. Con risultati sorprendenti: basta notare la barba che spunta dal mento di  Bob Parr, i capelli di Mrs Parr (Elastigirl) e di Edna.

        Gli essere umani sono protagonisti assoluti di "Gli Incredibili": attraverso i suoi supereroi Brad Bird (regista e artefice del successo del film) mette in evidenza quasi come ne "I Simpson" le difficoltà e le vicissitudini tipiche della vita familiare, affronta quasi sottovoce ed in modo pacatamente ironico temi come la avidità e la spietatezza delle compagnie di assicurazione, parla della difficoltà del rapporto dei divi con i propri esagitati fans, parla del "bisogno di apparire", della "astinenza dalla celebrità" che può affliggere star cadute nella polvere, parla dell'ottusità della società moderna che a volte non capisce quanto sia utile l'attività dei suoi supereroi (e qui è chiaro il riferimento a "Spiderman"), ...

        Dunque, come al solito, sottili significati contenutistici (ormai la Pixar è una garanzia di ottima fattura e di eccellente scrittura). Ma anche tanto divertimento (anche se non ai livelli di "Alla Ricerca di Nemo") con alcune gag e trovate irresistibili: il bambino sul triciclo, la voce della stilista Edna doppiata dall'inconfondibile Amanda Lear, il sorprendente Jack Jack, ... e, se vogliamo analizzare anche i dettagli, la traduzione dei titoli di giornale nella nostra lingua. Sembra un'inezia, ma dimostra l'estrema cura impiegata per la realizzazione del film anche per l'adattamento italiano.

        La storia è poi avvincente: perfetto mix di spionaggio (con il misterioso cattivo di turno, Sindrome, e il suo tecnologico isolotto disperso nell'oceano, evidenti citazioni di 007), avventura (cento volte meglio tutti gli "Spy Kids" messi insieme, con ripetuti riferimenti ad Indiana Jones), commedia, action, satira sociale dai sottili significati ("dire che tutti sono speciali è come dire che non lo è nessuno"), scenari fantastici, effetti speciali ottimi e personaggi irresistibili che, dal primo all'ultimo, catturano il pubblico, grandi e piccini, appena compaiono sullo schermo.

             

            Daniele Toninelli

 

 

Il sito ufficiale del film

www.buenavistaitalia.it

www.disney.it

 

Per informazioni sul Digital Cinema:

http://www.multiplexarcadia.com/0_3_1_2_2_d_cinema.jsp

http://www.christiedigital.com/markets/digitalCinema/index.asp

 

 

I Voti degli Altri

Movie Maniac Parade

Ciak

Corriere della Sera

International Movie Data Base

INCASSI

(USA / Italia)

8,45 / 10

Molto Bello

Colpo di Fulmine **** / 5

Molto Bello

8,40 / 10

(27-11-04)

Molto Alti / ...

 

 

Le Date

Uscita del Film

Visione del Film

Pubblicaz. Scheda

Ultimo Aggiornam.

26 - 11 - 2004

26 - 11 - 2004

27 - 11 - 2004

14 - 12 - 2004

 

 

Commenta tu...    

Manda il tuo commento

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail    

Inserisci il tuo nickname per la pubblicazione del commento  

Inserisci il tuo commento

  

  

   Seleziona il punto qui a sinistra se non vuoi che il tuo indirizzo venga inserito nella mailing list di Movie Maniac

 

 

I Visitatori di Movie Maniac    

I commenti sono aggiornati ogni Domenica; quando il tuo commento verrà inserito sarai avvisato via mail.

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!