Top Film

 

Piergiorgio Ravasio

 

TORNA SU

Scheda

Voto & Vota

Storia

Recensione

Spazio Aperto Commenta tu...

INDICE DI

 TUTTI I FILM

Movie Maniac

 HOME PAGE

 

 Scheda tecnica

Hostel

Regia

Eli Roth

Genere

Horror

Anno

2005

Nazionalità

USA

Interpreti

Jay Hernandez, Derek Richardson, Eythor Gudjonsson, Barbara Nedeljakova

Titolo Originale

Hostel

Durata

1 h, 35 '

TORNA SU

 

Il Voto         Dai il TUO voto al Film Il Sito Ufficiale...

 

di Piergiorgio Ravasio

 

5,00 /  10

inserisci il tuo indirizzo e-mail  

e... vota!

      

 

   non voglio essere inserito nella mailing-list

 

  

 

La Classifica di Movie Maniac: "MM Parade"

www.sonypictures.it

 

 

ATTENZIONE!

Se non vuoi anticipazioni sulla trama NON LEGGERE le parti SCRITTE IN BLU.

 

La Trama / L'Opinione

di Piergiorgio Ravasio

TORNA SU

        Un regista di film horror come Eli Roth ("Cabin fever") seduto al tavolino con un esperto di siti internet "estremi", cosa può arrivare a produrre? Una pellicola truculenta, agghiacciante e, in certe scene, splatter al limite dell'eccesso e del disgusto. Se poi ci affianchiamo l'imprimatur del famoso produttore esecutivo Quentin Tarantino, il gioco è fatto.

        Due ragazzi americani e un terzo islandese decidono di passare una vacanza da sballo (in tutti i sensi) in Europa, confortati dalle dicerie che le ragazze dell'est sono particolarmente attraenti nonchè disponibili e dalla diffusa tolleranza in materia di sesso e droga. Il trio ben presto viene a sapere di un ostello, nei pressi di Bratislava, dove pare che le proprie fantasie e i desideri più reconditi possano trovare l'agognato sfogo. Ma la situazione è destinata a mutarsi in maniera terribilmente drammatica con pochissime vie di fuga. Ecco così che dalle allegre seratine in discoteca e dalle brande già disfatte e pronte all'uso, si viene catapultati in una dismessa fabbrica che diverrà il loro mattatoio. L'ostello, infatti, non è altro che lo specchio per allodole dove attirare gli ignari giovani che poi verranno ceduti a un'organizzazione internazionale i cui facoltosi clienti pagheranno qualche migliaio di dollari per torturare e uccidere esseri umani, soddisfacendo il loro bisogno di sangue con le modalità che più aggradano.

        Il sadismo del regista precipita vertiginosamente in una forma di truculenza veramente eccessiva e disgustosa: gambe amputate da motoseghe, piedi tranciati da forbici chirurgiche, occhi cavati da trapani, crani sfracellati, dita recise, urla di disperazione delle malcapitate cavie.

        Pellicola dalla trama completamente assente, il cui pretesto è puramente quello della violenza gratuita, ingiustificata e fine a se stessa. Un'esibizione inutile e pericolosa di una violenza al limite dell'osceno. Qui siamo ben lontani dal genere serial killer: non c'è la tensione prodotta da una mente diabolica, seppur malata, che sferra efferati omicidi. Qui assistiamo ad una inutile e pericolosa esaltazione degli "snuff movies". Il brutale commercio di un essere umano per la sadica perversione di un proprio simile non è materia degna di analisi, di approfondimento e di essere esaltata a livello cinematografico.

        Confido nella totale assenza di seguaci per questo film (che non mancherà di suscitare più che giustificate polemiche) perché, sinceramente, il cinema non ha bisogno di inutili oscenità che non dovrebbero neanche trovare un distributore che li metta in commercio.

Piergiorgio Ravasio

 

Spazio Aperto    

i commenti dei visitatori di Movie Maniac

TORNA SU

 

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!

 

 

Nickname gore king Data 14-03-2006
Commento

secondo me il tizio che ha scritto la recensione di hostel è uno spocchioso moralista senza coglioni ne tantomeno cervello...se la violenza t disgusta questo film nn fa per te povero pirla di un critico...nn vedo perchè io nn possa vedere sangue e budella al cinema o dvd....scommetto che il mio caro Piergiorgio Ravasio si guarda in privato porno a volontà...ma quello è diverso vero?

 

 

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!

 

Commenta tu...    

il tuo commento al film

TORNA SU

 

Manda il tuo commento

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail    

Inserisci il tuo nickname per la pubblicazione del commento  

Inserisci il tuo commento

  

   Seleziona il punto qui a sinistra se non vuoi che il tuo indirizzo venga inserito nella mailing list di Movie Maniac

      Quando il tuo commento verrà inserito sarai avvisato via mail.

 

TORNA SU