Top Film

della Stagione

 

 

Settembre 2004

 

 

TORNA SU

Scheda

Sito Ufficiale

Voto & Vota

In Breve...

La Storia

La Recensione

La Pagella Le Date Spazio Aperto Commenta tu...

INDICE

DI TUTTI I FILM

Movie Maniac

HOME PAGE

 

 

 Scheda tecnica

I Fantastici 4              

Regia

Tim Story

Genere

Fantastico

Anno

2005

Nazionalità

USA

Interpreti

Ioan Gruffudd, Jessica Alba, Michael Chicklis, Chris Evans, Julian McMahon

Titolo Originale

Fantastic Four

Durata

1 h, 46 '

 

Il sito ufficiale del film

www.fantasticfourmovie.com

TORNA SU

 

Il Voto         Dai il TUO voto al Film In breve... 

 

di Daniele Toninelli

 

7,70 /  10

inserisci il tuo indirizzo e-mail  

e... vota!

      

 

   non voglio essere inserito nella mailing-list

 

  

 

La Classifica di Movie Maniac: "MM Parade"

Ennesimo film tratto da un fumetto Marvel in cui persone normali hanno a che fare con poteri straordinari. L'operazione è riuscita: il film è divertente e spettacolare, si lascia vedere volentieri e senza troppo impegno (ma un po' troppo fracassone). Rispetto ad altri supereroi, "I Fantastici 4" ha perso complessità e tridimensionalità dei personaggi e non ha caratteristiche  che lo rendono speciale. L'impegno è limitato al tanto che basta per non rendere il film piatto e la storia inerte. Il pericolo dello stereotipo è in agguato. Per il sequel serve la firma di un vero "autore".   DT

TORNA SU

 

ATTENZIONE!

Se non vuoi anticipazioni sulla trama NON LEGGERE le parti SCRITTE IN BLU.

 

La Trama

di Daniele Toninelli

TORNA SU

 

        Lo scenziato Reed Richards (Ioan Gruffudd) propone all'amico e finanziatore Victor Von Doom (Julian McMahon) un progetto di ricerca che porterà a fare passi da gigante nello studio del genoma umano, grazie allo studio di una nebulosa di energia che si avvicinerà alla terra. Così, accompagnati da Sue Storm (Jessica Alba), dall'amico Ben Grimm (Michael Chicklis) e da Johnny Storm (Chris Evans), i due daranno inizio alla (apparentemente senza rischi) missione nello spazio. Qualcosa però non va secondo i calcoli di Richards e i quattro si trovano, senza protezione, investiti dalla nube radioattiva. Una volta rientrati sulla terra, saranno messi in isolamento e tenuti sotto osservazione: sembra che non ci siano conseguenze dovute all'esposizione alle radiazioni. A breve distanza di tempo, però, i quattro cominceranno a manifestare i sintomi dell'acquisizione di poteri straordinari: Johnny diventerà la Torcia Umana e sarà in grado di giocare con il fuoco, Sue riuscirà a rendersi invisibile, Reed verrà chiamato Mr Fantastic e sarà dotato di una elasticità fuori dal comune, mentre Ben si trasformerà in La Cosa, un essere indistruttibile completamente fatto di roccia. Anche Victor subirà le conseguenze della esposizione alla nube radioattiva e si tramuterà geneticamente nel Dottor Destino. Quando i suoi soci di affari cercheranno di sottrargli la compagnia a capo della quale stava, Victor troverà il modo di vendicarsi, per poi cercare di eliminare la causa del suo fallimento, ovvero i suoi ex-amici, i Fantastici 4.

 

Secondo me…    (la recensione)

di Daniele Toninelli

TORNA SU

        "I Fantastici 4" è l'ennesimo film tratto da un fumetto della Marvel Comics. Ideato da Stan Lee (presente nel film con una piccola parte: il postino del Baxter Building) con il titolo di "Fantastic Four", con altri prodotti del genere ha in comune il fatto che persone "normali" che conducono una vita "normale" si trovano ad avere a che fare con poteri straordinari. Diciamo subito che si tratta di una operazione riuscita: il film è divertente, non mancano i momenti ironici (affidati in gran parte a Michael Chicklis e Chris Evans) e non manca una avvincente componente spettacolare ottimamente realizzata grazie al cospicuo contributo degli effetti speciali: d'altra parte come si sarebbe potuto fare un film sui Fantastici 4 senza il contributo degli effetti speciali?

        Dal punto di vista tecnico, dunque, tutto a dovere. Ma non si può parlare de “I Fantastici 4” senza pensare agli altri supereroi ritratti dal cinema in questi ultimi anni. E, in questo senso, i confronti non vanno benissimo. I personaggi di "Fantastic Four" hanno perso la complessità e il tormento interiore dei non-accettati "X-Men" di Bryan Singer, ma hanno perso anche la "tridimensionalità" regalata a "Spider-Man" da Sam Raimi, che ha ritratto l'Uomo Ragno allo stesso tempo come un ragazzo insicuro e tormentato, un amabilissimo ragazzo della porta accanto in cui era facile identificarsi. Gli eroi di questo film, inoltre, non hanno una caratteristica che li contraddistingue nettamente: se il Batman di Tim Barton (ma anche quello di Christopher Nolan) è una maschera estremamente dark e oscura, e The Punisher si contraddistingue per la violenza senza limiti del protagonista, i Fantastici 4 di Tim Story non riescono, con questo film, a distinguersi in modo netto nella galassia dei supereroi dei fumetti.

        I personaggi, rispetto ai film sopra indicati, e la loro psicologia, il loro scontrarsi con i superpoteri acquisiti sono aspetti affrontati in modo piuttosto superficiale, solo il tanto che basta per non rendere il film piatto e per non rendere inerte la storia. Ma si sta pericolosamente in bilico sul ciglio dello stereotipo, e il rischio che i personaggi vi cadano è evidente. Molto, molto meglio, comunque, di cantonate cinematografiche come l'insostenibile "Hulk", l'odiosa "Elektra", lo stupido "Daredavil" o l'inguardabile e ridicolo "Catwoman".

        Gli interpreti, dal loro canto, fanno il loro lavoro a dovere. I due migliori sono due "reduci" di due delle migliori serie televisive degli ultimi anni, ovvero "The Shield" (Michael Chicklis) e "Nip/Tuck" (Julian McMahon): il primo capace di costruire scene finemente ironiche e perfetto per la parte di La Cosa (per cui ha dovuto indossare, per buona parte delle lunghe riprese, un costume di più di 30 chili), il secondo perfettamente a proprio agio nella parte dell'arrogante ed antipatico Victor Van Doom. Anche Chris Evans sembra pienamente a proprio agio nei panni dello scavezzacollo e ribelle Johnny Storm.

        Ricapitolando, "I Fantastici 4" è in definitiva un film che si vede volentieri, con leggerezza e senza eccessivo impegno. Ma anche poco approfondito e un po' troppo fracassone (si rischia di uscire dalla sala di proiezione storditi). Si prevede già un sequel: gli incassi sono stati (in America, almeno) piuttosto elevati (supereranno i 150 milioni di dollari) e le sequenze finali lasciano apertissima la possibilità di realizzare un seguito. Ma i Fantastici 4, per continuare a sopravvivere (cinematograficamente parlando), dovranno saper trovare una strada propria, più personale, magari grazie alla firma di un "autore" come Sam Raimi (o Bryan Singer o Christopher Nolan o Tim Barton), che sappia valorizzare maggiormente personaggi e storie. Tim Story, nonostante avesse a che fare con l'esordio cinematografico del fumetto (che quindi offre potenzialmente più spunti di quelli di eventuali seguiti), ha fatto semplicemente il proprio dovere, direi "da operaio di catena di montaggio", probabilmente indirizzato in molti passi dalle regole del marketing cinematografico. Per dare una marcia in più a "I Fantastici 4" serve un "artigiano", un "artista" del cinema nel vero senso della parola.

Daniele Toninelli

Vedi anche la Recensione di Piergiorgio Ravasio

La Pagella  

i voti al film

TORNA SU

 

Movie Maniac Parade

Ciak

Corriere della Sera

International Movie Data Base

INCASSI

(USA / Italia)

7,70 / 10

Bello

    6,00 / 10

(14-06-05)

Molto Alti /

-

 

Le Date

uscita, visione, pubblicazione scheda, ...

TORNA SU

 

Uscita del Film

Visione del Film

Luogo Visione

Pubblicazione Scheda

Ultimo Aggiornamento

16 - 09 - 2005

13 - 08 - 2005

ANTEPRIMA

Arcadia (Melzo)

Sala Energia

14 - 08 - 2005

 

 

Spazio Aperto    

i commenti dei visitatori di Movie Maniac

TORNA SU

 

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!

 

 

Nickname gimose Data 08-09-2005
Commento Voglio che il film sia azione e un po di commedia.
E poi voglio che il cattivo sia forte,ma non tanato forte che i fantastici4 lo possano sconfingere.
GRAZIE
 
Nickname sarent Data 21-09-2005
Commento per me il film è bellissimo e me lo rivedrei 3000 volte
 
Nickname candy Data 15-10-2005
Commento Il film mi è piaciuto molto, lo trovo fedele ai fumetti e ben strutturato. Se dovessi dire 1 piccolo difetto è la parte troppo smielata tra Reed e Susan: un po' d dinamismo ke cavolo! Nel complesso mi piace assai: 8,5!!!!

 

Nickname Niky Data 14-06-2006
Commento

è 1 film fantastico.... come i personaggi soprattutto Susan

 
Nickname LILI E BOY Data 03-06-2006
Commento

NOI VOGLIAMO CHE SIA DIRETTO IN TV, PERCHE' E MOLTO BELLO E POI CI PIACIE LA CANZONE DI ANASTACIA CIOE' " EVERYTHING BURNS". I NOSTRI PERSONAGGI PREFERITI SONO LA DONNA INVISIBILE E LA TORCIA UMANA

 

Nickname Airali Data 21-08-2006
Commento

i "Fantastici 4" è un film meraniglioso ... è un misto di fantasia e fantascenza con un pizzico di ilarità ke mi pieceun sacco !!!

 

Nickname lucy Data 01-09-2006
Commento

mi è piaciuto tantissimo il film e vorrei vederlo un centinaio di volte di seguito ... i poteri sono grandiosi e vorrei possedere ognuno di loro spero presto di vederlo in tv o per lo meno su sky in modo da divertirmi e gustarmelo sempre di più
un 10 e lode agli attori e attrici

 

Nickname Fede Data 27-09-2006
Commento

Il film mi è piaciuto un sacco!! I scene più belle secondo me sono quelli tra Jhonny Storm e la Cosa....!! E poi gli efffetti speciali sono fantastici....chissà come sarà il sequel del film...

 

Nickname fiamma Data 07-10-2006
Commento

jonny e il piu' esperto di tutti perchè sa controllare la sua fiamma

 

 

Nickname Nickname Data data
Commento

Per pubblicare IL TUO COMMENTO in questo spazio clicca QUI e compila il form!

 

Commenta tu...    

il tuo commento al film

TORNA SU

 

Manda il tuo commento

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail    

Inserisci il tuo nickname per la pubblicazione del commento  

Inserisci il tuo commento

  

   Seleziona il punto qui a sinistra se non vuoi che il tuo indirizzo venga inserito nella mailing list di Movie Maniac

      Quando il tuo commento verrà inserito sarai avvisato via mail.

Vedi anche la scheda di Piergiorgio Ravasio

Stan Lee

TORNA SU